October 13, 2017

DoCENT

DoCENT: la creatività e l’ICT al servizio dei formatori

DIGITAL CREATIVITY IN EUROPEAN INITIAL TEACHER EDUCATION CONTEXTS

Il progetto è partito il 1 Ottobre 2017 e coinvolge 4 paesi con 7 Partners.

Il capofila del progetto è l’Università di Napoli Federico II. Oltre alla Smarted srl, il partnariato comprende due università: l’Università di Barcellona e l’Università Capodistriana di Atene e altre due società: la CreaTIC nens di Barcellona e la Fondazione per la ricerca e tecnologia greca (Foundation for Research and Technology Hellas) attraverso l’Istituto di Matematica Applicata e Computazionale, a cui si aggiunge l’associazione lussemburghese denominata European University Foundation-Campus Europae che comprende le principali Università Europee.

Il progetto mira a:
• Sviluppare una visione pragmatica per l’integrazione della creatività digitale in Europa nei contesti della formazione degli insegnanti, sviluppando un framework di compenteze digitali-creative di insegnamento con relative linee guida e raccomandazioni pratiche for supportare la creatività digitale nell’insegnamento;
• Progettare, implementare e validare un modello di formazione per supportare la creatività digitale in Europa, producendo un curriculim, un MOOC e una serie di contenuti educativi aperti (OER – Open Educational Resources);
• Integrare degli scenari pedagogici relativi alla creatività digitale per allenare in maniera innovativa queste competenze grazie allo sviluppo di un serious game dedicato;
• Mettere in comunicazione coloro che gestiscono la formazione iniziale degli insegnanti con i centri di ricerca e le società nel campo delle tecnologie educative creando una comunità di pratica;
Disseminare e rendere sostenibili gli output progettuali nelle istutuzioni, sia a livello nazionale che Europeo, attraverso una fruizione aperta e agevole ai decisori politici, professionisti del settore, ricercatori e stakeholder di vario grado del contesto educativo.